mercoledì 28 febbraio 2018

Pan brioche per salati


Testai quest'impasto per il secondo raduno del mio gruppo sul lievito madre in crema (se volete iscrivervi, lo trovate qui) e ci piacque davvero molto!! 

 Un po' perchè lo si può rendere più o meno semidolce a seconda dei gusti, un po' perchè lo si può declinare in mille forme!!
 Treccia, ciambella, cornetti salati, strudel salato, danubio salato farcendo prima della cottura, e perchè no...anche una finta crostata briosciata ;)

domenica 12 novembre 2017

Essiccare il lievito madre

 Non avevo mai pensato alla possibilità di essiccare il licoli, perché lo sappiamo, il licoli non è capriccioso, anche se lo abbandoni per un po' lui non fa storie.  
E' stata una cosa nata per caso, una ragazza stava cercando qualcuno che glielo "spacciasse": siccome non abitava vicino spedirlo era l'unico modo. Essiccandolo si sarebbero ridotte le spese (una busta sigillata in posta prioritaria) e soprattutto "non avrebbe sofferto il viaggio".

In effetti da secco è più facile anche da  trasportare: in vacanza, in caso di lunghi viaggi o viaggi in aereo.  E poi, è sempre meglio avere una scorta in frigo del nostro lievito, nel mio gruppo

ho visto tante " presunte morti" di lieviti al limite della comicità ( mariti che lo cuociono in forno, partner che rinfrescano con farine addizionate di ldb, figli che lo buttano pensando sia yogurt andato a male 🤣🤣) che davvero nella vita non si sa mai, ed un po' di lievito secco in frigo di scorta può essere utile 😊 .
MA la cosa che più mi ha entusiasmato è stata la ripresa del licoli: immediata!! Pensavo che riattivarlo sarebbe stata un'operazione lunga e noiosa...invece ha reagito subito!! Quindi a maggior ragione, è un metodo da tenere in considerazione, migliore anche del congelamento.

domenica 28 agosto 2016

Pollo al curry



Un modo un po' diverso di cucinare il pollo e renderlo più sfizioso e gustoso! 


Nel web ci sono varie ricette e versioni, più o meno "esotiche"; 

personalmente preferisco una salsa cremosa e gusti decisi ma non troppo forti.

CONDIVIDI SU