lunedì 20 dicembre 2010

Insalata russa by Natalia


L'origine dell'insalata russa è piuttosto dibattuta; pare che la versione originale (che peraltro comprendeva anche della carne fredda, lingua fredda, salsiccia, prosciutto, era decorata con capperi e filetti d'acciuga, e in qualche caso il tutto veniva unito con dell'aspic) fu creata intorno agli anni sessanta dell'Ottocento da Lucien Olivier nelle cucine del ristorante Hermitage di Mosca. Così, l'insalata russa è stata creata in Russia da un parigino. Infatti in Russia si chiama oliv'e.
E allora, chi meglio della mia amica Natalia, che è russa, poteva raccontarci questa ricetta (che tra l'altro ho assaggiato a casa sua ed è buonissima!)???? Così le ho chiesto di prepararci la vera insalata russa con tanto di foto,spiegazioni e consigli per un successo sicuro!
Ingredienti:
  • 4 patate medie;
  • 3 uova;
  • 2 carote;
  • mezzo petto di pollo;
  • una cipolla;
  • alloro;
  • sedano;
  • 4 cetriolini piccoli (ci vorrebbero quelli in salamoia e non quelli sott'aceto; si trovano nei negozi d'alimentari specializzati. Natalia dice di aver comunque usato per praticità quelli sott'aceto, anche se il gusto cambia molto);
  • piselli in scatola (la confezione piccola);
  • maionese;
  • yogurt greco bianco;
  • olio evo;
Lessare le patate con le uova e le carote.

Fate attenzione a non lessare troppo  le patate altrimenti si disfano! Far bollire il petto di pollo con una cipolla, sedano, ed una foglia d'alloro.
Quando tutto si sarà raffreddato tagliate a cubetti uguali, tranne i cetriolini che devono essere più piccoli.


Preparate la salsa con la maionese (3/4) e lo yogurt (1/4), un goccino di olio.

Mescolare il tutto con delicatezza, affinchè le patate non si disfino, pepare e salare (se necessario).

Come si vede dal piatto finale non si tratta di maionese con le verdure, come quella che generalmente troviamo al super, ma di verdure con la maionese!
Grazie Natalia!

Vedi anche:

Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU