lunedì 7 febbraio 2011

Sugo con polpette


 

Maccheroni con le polpette o , per dirla alla Bastianich "Spaghetti with big meatballs".

Aggiorno questo post dopo aver visto la puntata di gennaio 2014 di Masterchef, in cui Joe Bastianich chiedeva agli aspiranti chef di replicare un piatto cucinato la domenica dalla sua mamma e dalla sua nonna, in America. Una ricetta italiana, solo americanizzata nelle dimensioni delle polpette, più grandi ed abbondanti naturalmente.

La pasta con il sugo di polpette è una ricetta del Sud; io l'ho imparata da mia suocera, visto che questo è uno dei piatti preferiti da mio marito ed anche dal mio bimbo.
Non è difficile da preparare di per sè, ma solo se si sa come si fa!! Altrimenti si otterranno delle polpette dure e gommose come quelle che Bastianich a fatto rimbalzare sul tavolo al momento dell'assaggio!!

Per preparare delle buone polpette, che si sciolgono in bocca, morbide dentro ma croccanti fuori, è necessario ammollare il pane raffermo nel latte. Non si utilizza quindi pane grattugiato, ma pane ammollato, ed in gran quantità, altrimenti le polpette rimangono comunque dure.
Non so darvi il peso esatto del pane da ammollare, ma considerate che una volta ammollato deve avere lo stesso volume della carne, andate ad occhio quindi.
L'impasto dev'essere lavorato molto bene, non si devono vedere pezzi di pane interi ; a questo proposito è preferibile togliere la crosta al pane e lasciarlo in ammollo per un po', proprio come si fa per i canederli trentini.

Le polpette vanno prima fritte- ecco la crosticina- e poi messe nel sugo.

Potete prepararle con gli spaghetti, tonde e semplici, oppure conferirgli una forma ovale, facendo dei polpettoncini nei quali potrete inserire una stecca di formaggio, in questo caso è meglio usare i maccheroni.

La praticità di questo piatto sta nel coniugare primo e secondo; preparate un buon sugo al pomodoro (in abbondanza, ne serve il doppio rispetto alla solita razione) (piccante,se piace) e, nel frattempo, dedicatevi alle polpette:


(per quattro persone)
  • 200 gr di macinata di manzo (se le volete più saporite fate 100 di manzo e 100 di maiale): ecco questo è un buon modo di cucinare la carne in economia, perché il pane secco che va aggiunto è in pari quantità alla carne;
  • sale e pepe;
  • Parmigiano;
     Pecorino (opzionale);
  • un uovo;
  • un po' di latte;
  • provola;
  • olio d'arachidi o d'oliva per friggere.

    Preparazione del sugo di polpette alla calabrese:
Ammollate il pane tagliato a cubetti con poco latte.

Unite la carne, l'uovo precedentemente sbattuto, sale e pepe, i formaggi grattugiati. 

Con le mani bagnate formate le polpette, e se volete un cuore filante,  inserite al centro un pezzo di provola tagliato a bastoncino; richiudete con cura.

Friggete in abbondante olio caldo e scolateli dall'olio in eccesso sulla carta assorbente.
Metteteli nella casseruola col sugo e cuocete finchè il sugo non si sarà ristretto.
Condite la pasta con il sugo e servite le polpette a parte.

Questi i polpettoncini



e questa invece la versione italo-americana di Bastianich



Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU