giovedì 9 giugno 2011

Filetti di peperone arrostiti

Il peperone arrostito e tagliato a filetti.
Ottimo modo per gustare il peperone!!
Ottimi come aperitivo, antipasto o contorno.

Questa ricettina, un classico per tanti,  ma sconosciuta a molti ( in particolare al Nord, a me l'ha insegnata mia suocera) oltre ad essere buona e digeribile (via la pelle al peperone) è funzionale perché, ben coperta dall'olio, si conserva in frigo.
Ottimi anche su pane abbrustolito tipo bruschetta.

Preparazione dei filetti di peperoni arrosto alla calabrese

Scegliete dei bei peperoni, tra rossi e gialli.

 Riscaldate il forno alla massima temperatura grill, disponete i peperoni sulla teglia da forno coperta con carta da forno. Girateli di tanto in tanto . Ci vuole un po', una quarantina di minuti, ma dipende dalla quantità.
Toglieteli dal forno, metteteli in un sacchetto di plastica, chiudetelo e lasciateli raffreddare
( trucchetto per togliere la pelle con facilità).

 Quando saranno freddi togliete la pelle e tagliateli a filetti.

A parte preparate un trito di aglio (se volete qualcosa di più leggero potete usare l'aglio liofilizzato che trovate tra le spezie)
 mescolato ad olio, origano e sale con cui insaporirete i vostri peperoni.

 Sono ottimi anche come antipasto con pane bruschettato o sopra le friselle.




Vedi anche:

Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU