lunedì 17 ottobre 2011

Riso venere con asparagi bianchi

Riso venere con asparagi bianchi
Buon lunedì a tutti!!!
Quest'oggi vi posto una ricettina light, come tutti i lunedì, che ho in serbo per voi da un po'... e questo è evidente visto che avevo usato asparagi bianchi freschi! Impossibile da trovare di questo periodo. Era la prima volta che assaggiavo il riso venere e devo dire che è proprio buono; certo a prima vista può sembrarci strano (mai come la varietà di carote nere che ho visto oggi al supermercato...) ma il gusto è delicato e pieno. Il riso Venere contiene vitamina B1, B2 e C; e poi calcio, selenio, zinco, magnesio e ferro.

Preparazione del riso venere con asparagi bianchi

L'ho visto spesso abbinato a zucchine e gamberetti; io invece ho preferito il contrasto cromatico;
generalmente viene lessato e poi amalgamato al condimento, in quanto durante la cottura rilascia il nero . L'idea però non mi andava così ho optato per una via di mezzo: l'ho lessato per una decina di minuti, e poi l'ho trattato come fosse un risotto.Quindi: scorticate gli asparagi e tagliateli a rondelle, preservando le punte. Nel frattempo mettete a lessare il riso venere in acqua salata. Tritate lo scalogno e soffriggetelo in olio d'oliva ; unite gli asparagi e sfumate con il vino bianco (se optate per la versione light naturalmente niente soffritto, ma mettete tutto -scalogno,asparagi , riso e brodo vegetale- a freddo, mescolando spesso).
A questo punto aggiungete il riso pre-cotto e cuocete come per un risotto unendo di volta in volta del brodo vegetale 8ci vorranno 25/30 minuti). Verso fine cottura aggiungete anche le punte d'asparago.


Sapete che questo riso, un tempo, era riservato ai nobili? Raro e poco produttivo, inizialmente veniva coltivato solo per l’Imperatore e la sua corte...bè ancora oggi il costo è più elevato ripetto al riso classico. 
Ora vorrei provare quello rosso...idee per l'accostamento cromatico??!!

11 commenti:

  1. Che sciccheria! Bello bello da vedere e pure buono da mangiare!

    RispondiElimina
  2. Una totale novità per me, non ho ancora mangiato nè uno nè l'altro, sarà ora di provare! Tenendo sott'occhio la tua ricetta! ;)

    RispondiElimina
  3. il riso venere mi piace molto, la tua preparazione è molto invitante!
    buona serata

    RispondiElimina
  4. bello da vedere e sicuramente anche da mangiare.. complimenti

    RispondiElimina
  5. CHe bel piatto, da provare assolutamente, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  6. dalle mie parti non si trovano questi tipi di asparagi..peccato!buona giornata cara

    RispondiElimina
  7. Un piatto a me sconosciuto ma davvero interessante e buono :)

    RispondiElimina
  8. buonissimo ed è molto bello ,ciao

    RispondiElimina
  9. Mai trovato gli asparagi bianchi e tanto meno le carote nere :) la precottura ottima per evitare il colore troppo nero del riso.. il piatto sarà di sicuro ottimo e ricco di vitamine!

    RispondiElimina
  10. Buono!!! bellissima anche la presentazione..Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  11. Fantastico questo riso...buono buono, sano e semplice. Se permetti, questa ricetta la porto a casa....ti abbraccio....buon anno e a presto.

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU