sabato 5 novembre 2011

Polpette di melanzane

 Le polpette di melanzana le ho mangiate per la prima volta in Calabria, una ricetta che viene riprodotta spesso nella famiglia di mio marito, anche se lui non ne va matto...io in compenso si!!!
una tira l'altra, sono sfiziosissime anche se...bé, non proprio leggere!!! Ottime di medie dimensioni anche come antipasto, finger food, oppure come contorno, o addirittura a sostituire il secondo piatto, sono molto versatili!!
per prepararle vi serve:


una melanzane grande (350,400 gr);
40-50 gr di pane raffermo;
due cucchiai di Parmigiano;
due cucchiai di Pecorino;
un uovo;
sale  e pepe;
pangrattato;
prezzemolo fresco;
olio d'arachidi;
mezzo spicchio d'aglio senz'anima ( in questo impasto l'aglio si sente molto, a me piace che "profumi" per cui ne metto pochino pochino tritato finemente; se non vi piace vi consiglio di ometterlo).



Preparazione delle polpette di melanzana

Lessate la melanzana tutta intera con la buccia- un po' come per le patate dei gnocchi, così facendo si evita che assorbano acqua-; potete anche cuocerle al microonde volendo.
Fate raffreddare.
Nel frattempo tagliate il pane a dadini, eliminate la crosta, e mettetelo in una ciotola dove avrete sbattuto l'uovo con il sale ed il pepe, l'aglio ed il prezzemolo tritato. Fate in modo che il pane assorba l'uovo.

Spellate le melanzane e tagliatele a dadini; unitele al pane ed amalgamate con i formaggi. Spolverate con il pangrattato, quanto basta perché il composto risulti compatto ma non eccessivamente sodo, altrimenti le polpette risulteranno

"tamugne" cioè troppo asciutte
Con le mani umide (altrimenti vi si appiccica tutto, un po' come per i canederli) formate le polpettine e passatele nel pangrattato.


Friggetele in abbondante olio d'arachidi girandole con delicatezza





Buonissime!!!

2 commenti:

  1. Buona buona ,me la segno !!
    bravissima ^_^ baci e
    buona domenica!!

    RispondiElimina
  2. ogni tanto le faccio anche io e sono proprio buone!

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU