giovedì 15 dicembre 2011

Risotto cremoso agli scampi



Risotto alla crema di scampi ...un risottino speciale... ho mangiato una versione simile al Caminetto di Milano Marittima, con l'aragosta e lo champagne. Questa versione è più economica, ma nulla vi vieta se volete strafare per la Vigilia, di acquistare l'aragosta anziché gli scampi e sfumare con abbondante Champagne!!!

Ingredienti per 4 persone:
  • 350 gr di riso;
  • burro;
  • brandy e vino bianco;
  • 1 kg di scampi freschi;
  • scalogno;
  • 60/70 ml di panna;
  • una cipolla, carota sedano e pepe rosa;
  • una punta di triplo concentrato di pomodoro.

    Preparazione del risotto cremoso agli scampi
Per quanto riguarda gli scampi, è naturale che freschi sono il massimo della vita; è anche vero però che, in particolare per chi non vive al mare, il costo è esageratamente alto. Per cui, se lo si prepara per tanti commensali bisogna- ...la crisi incombe...- accontentarsi di quelli surgelati. La difficoltà sta nello sgusciarli, perché quelli freschi si spolpano più facilmente.
Ecco come procedere:
tenete da parte uno scampo intero per ogni commensale;
ai rimanenti staccate testa e coda ,



tagliate con una forbice al centro del guscio



ed estraete la polpa da cui toglierete il filo nero intestinale.



Tagliate grossolanamente a pezzi di circa 1.5 cm.
Preparate il brodetto di pesce: in un pentolino con acqua mettete le teste degli scampi, una cipolla, una carota, una costa di sedano, pepe rosa, olio.


 Deve cuocere per una quarantina di minuti. Se state cucinando altro pesce, potete unire al brodetto ciò che vi avanza.
Soffriggete dolcemente lo scalogno tritato finemente nel burro per 10-15 minuti, unite gli scampi interi e gli scampi a pezzi, scottateli per un paio di minuti, sfumate con il brandy, salate e pepate.
Proseguite la cottura degli scampi interi per altri 10-15 minuti; togliete invece la polpa degli scampi a pezzi. 1/3 di scampi a pezzi tenetelo da parte mentre il resto frullatelo con l'aggiunta della panna.
Togliete gli scampi interi e teneteli al caldo ; unite il riso e tostatelo per 3-4 minuti, sfumate con il vino - o con lo champagne- e proseguite la cottura con il brodetto (vedi: i segreti per un risotto perfetto).
A cinque minuti da fine cottura amalgamate il triplo concentrato di pomodoro, serve a dare una nota acidula al piatto altrimenti troppo tendente al dolciastro.
A cottura ultimata,  spegnete la fiamma e mantecate con  la crema di scampi ed i pezzi di scampi.






18 commenti:

  1. Che buono per mio marito è perfetto lo adora!
    sei bravissima baciotti

    RispondiElimina
  2. niente male!
    magari lo faccio al mio lui che adora i crostacei!

    RispondiElimina
  3. Che buono questo riso, anche mio marito ne va matto!!!!

    RispondiElimina
  4. La tua versione con gli scampi è deliziosa! con i tempi che corrono gli scampi vanno benissimo!
    Nani
    PS:Ti ricordiamo il nostro contest!

    RispondiElimina
  5. Bravissima Serena e' davvero super invitante!!!Un abbraccio e se non ci sentiamo tantissimi auguri di Buone Feste!!!!

    RispondiElimina
  6. che risotto meraviglioso... bravissima!
    ps. anche io sono stata al caminetto :)
    baci

    RispondiElimina
  7. una vera delizia,mi inviti da te?accetto volentieri!

    RispondiElimina
  8. che piatto delizioso...e molto chic
    copierò la ricetta
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Anche noi ne abbiamo assaggiato una versione molto simile in un ristorante tanti anni fa. E da allora, dopo mille tentativi, anche noi abbiamo cercato la nostra versione. E' buonissimo!!!

    RispondiElimina
  10. Un risotto delizioso al profumo di mare!Ciao

    RispondiElimina
  11. Abbiamo aggiornato i premi del nostro contest, passa a trovarci!

    RispondiElimina
  12. Questo si che è un risotto da re! Colgo l'occasione per augurarti Buone Feste! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. bella ricetta , auguri di Buon natale ,ciao

    RispondiElimina
  14. un piatto molto raffinato adattisiimo a queste feste e poi molto ma molto invitante. brava.

    RispondiElimina
  15. ciao sono LAURA di PANE E OLIO, hai partecipato al mio contest sulle patate e ho creato un pdf scaricabile, basta che vieni nel mio blog e a destra trovi DOWNLOAD, basta cliccare, loggarsi su adobe reader e potrai scaricare il file. Se hai qualche problema, fammi sapere o sul mio blog o sulla mia email.
    paneeolioblog@gmail.com

    blog paneeolio.blogspot.com

    spero di averti fatto una cosa gradita, la qualità non è il massimo, ma è il primo PDF.
    baci e TANTI AUGURI DI BUONA NATALE.

    LAURA

    RispondiElimina
  16. Buon Natale tesoro!!!tantissimi auguri!!!! auguriiiii a te e tutti quelli che porti nel tuo cuore!un abbraccio grandissimo!!!!buona giornata!!!

    RispondiElimina
  17. ricordavo di averlo commentato :( che fine hai fatto cara? com'è andato il Natale?

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU