sabato 21 aprile 2012

Cannelloni alla Norma

Ricetta dei cannelloni alle melanzane: prosegue la saga dei cannelloni, amatissimi in tutte le varianti...
Cannelloni di carne, cannelloni ricotta e spinaci, cannelloni ai funghi ... e chi più ne ha più ne metta!!! i prossimi li vorrei agli asparagi o ai carciofi... qualche suggerimento per la ricetta??
Per la ricetta dei cannelloni alla Norma ho spulciato varie proposte dalla blogosfera del food, ma poi mi sono decisa per un'esecuzione semplice e pulita, ed il risultato è stato ottimo!!!

Per 15-16 cannelloni -quelli secchi- vi serve:

1 melanzana lunga grande;
12-13 perini, maglio San Marzano- belli maturi o in alternativa una scatola di pelati;
olio evo;
uno spicchio d'aglio;
sale;
basilico a volontà;
abbondante ricotta salata;
1 litro di besciamella.

Preparazione dei cannelloni alle melanzane: i Cannelloni alla Norma

Per prima cosa una premessa: come già vi avevo detto per i cannelloni ai funghi, di solito uso le sfoglie fresche di Rana e le arrotolo. Ma avendo ancora  i cannelloni secchi in dispensa da consumare ho dovuto ancora ripiegare su questi. Se anche voi li utilizzate, tenete presente che, anche se non hanno  bisogno di essere lessati in precedenza, l'importante è abbondare con la besciamella, che dev'essere più liquida del normale ( 80 gr di burro, 40 di farina, 1,2 l di latte) e coprirli per i primi 30 minuti con l'alluminio/ coperchio.
Passiamo alla ricetta: tagliate le melanzane a fette e mettetele sotto sale per un po'.
Sbollentate i pomodori per non più di due minuti in acqua bollente. Spellateli e tagliateli a filetti.


In una padella scaldate l'olio con lo spicchio d'aglio in camicia ed unite i pomodori. Salate ed aggiungete il basilico.
 Risciacquate ed asciugate le melanzane, tagliatele a dadini. A questo punto tradizionalmente si friggono in abbondante olio d'arachidi; se invece preferite una versione più leggera, semplicemente mettetele a cuocere insieme al sugo di pomodoro fresco.
Preparate la besciamella.
Quando il sugo si sarà fatto e ben ristretto, mettetelo a raffreddare in una ciotola, conservando qualche cucchiaiata di sugo a parte.
Alle melanzane con il pomodoro aggiungete un paio di cucchiaiate di besciamella, un uovo -precedentemente sbattuto, salato e pepato- ed abbondante ricotta stagionata grattugiata.

Disponete un abbondante strato di besciamella sul fondo della teglia da forno; farcite i cannelloni ed allineateli. Se non usate i cannelloni secchi ma le sfoglie da lasagna, date un'occhiata QUI .
Mescolate  la restante besciamella al sugo tenuto da parte e ricoprite completamente i cannelloni; decorate con qualche fettina di melanzana e spolverate di ricotta.
Coprite con l'alluminio ed infornate a 180/200° per 35 minuti.
Togliete l'alluminio e gratinate con il grill per altri 5 minuti.
zoomata sopra e...

...zoomata dentro...


Vedi anche:

Pasta alla Norma

7 commenti:

  1. hanno un aspetto davvero invitante...quasi quasi li preparo domani!
    ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
  2. fotonici!!!!!!!
    ma sai che non avevo mai pensato ai cannelloni fatti diversi che dai soliti carne,ricotta-spinaci e funghi!la lasagna si',ma i cannelloni proprio no!
    bella idea!
    brava Sere!

    RispondiElimina
  3. Questi canneli sono svenevoli..che buoni..suggerimenti per i prossimi ?? Asparagi e ricotta ? Un bacio

    RispondiElimina
  4. Wowwwww ma sono una verà bontà!!! Hai avuto proprio un'idea gustosa.. baci buona serata

    RispondiElimina
  5. naggia non ho comprato le melanzane!!!sarà per domenica prossima!!!graziee ciaoo

    RispondiElimina
  6. mm che fame che mi hai fatto venire!Io nel forno ho del merluzzo che cuoce ma lo scambierei molto volentieri con questo piattino!
    baci e buon week end!

    RispondiElimina
  7. Che bella idea quella dei cannelloni alla norma. Con le melanzane devono essere assolutamente squisiti.
    Buona serata!

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU