mercoledì 16 maggio 2012

Polpette di lesso con piselli

Le polpette preparate con il lesso avanzato dal brodo di carne sono un classico.
Quando preparo il brodo di carne, spesso oltre alla classica cipolla, sedano e carota metto anche qualche patata sbucciata per avere un bel contorno con il cappello del prete lessato.
Così, quando mi avanza un po' di carne e decido di farci delle polpette,
aggiungo anche le verdure rimaste, compresa la patata che conferisce morbidezza. Frullo tutto ed aggiungo un uovo, del Parmigiano e -se il composto risultasse troppo bagnato- del pane grattugiato ed un pizzico di farina. L'impasto comunque deve rimanere bello morbido, e non troppo asciutto.

Preparazione delle polpette con la carne del brodo avanzata

Formate le polpettine, passatele nel pangrattato e cuocetele in un tegame con una noce di burro, un po' d'olio e delle foglie di salvia.


Rosolate da entrambi i lati e sfumate con il vino bianco.
Unite i piselli surgelati, salate e pepate, coprite e cuocete per una quindicina di minuti.
Buon appetito!!


vedi anche:
mezzo hambuerger e mezza polpetta
Hamburger al formaggio
brodo di polpettine ocn grattini fatti in casa
Calamari e piselli

12 commenti:

  1. Bella idea per riciclare il lesso, io di solito lo faccio al tegame con patate e pomodoro, non avevo mai pensato di usarlo per delle polpette!!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che le polpette cosí non le ho mai fatte? Ottimo modo , me la segno

    RispondiElimina
  3. Mi piace questo modo di preparazione delle amate polpettine di carne, hanno un aspetto gustosissimo, complimenti! Ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. O mamma che delizia! Di solito io le cuocio in forno ma nel tegame devono essere ancora più saporite! Buone!

    RispondiElimina
  5. classiche ma buonissime! ti aspetto per il mio contest su pizze e focacce, in palio cesti di spezie e aromi Tec-Al

    RispondiElimina
  6. Ottima ricetta riciclo.........bacioni

    RispondiElimina
  7. Sere io adoro le polpette, e trovo questa tua ricetta un'ottima idea per consumare gli avanzi ! Brava !

    RispondiElimina
  8. anche io lefaccio,perche' il lesso non lo mangia mai nessuno!!ih ih!

    RispondiElimina
  9. non c'ho mai pensato a riciclarla così la carne del lesso..ottima idea cara!!

    RispondiElimina
  10. La cucina del recupero è una meravigliosa "invenzione" :-D e ora che l'hai riproposte, con il freddo che è tornato, mi sa che me le faccio :-P grazie! Un bacione carissima :-****

    RispondiElimina
  11. gustose queste polpette, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU