lunedì 11 giugno 2012

Viennetta alla nutella


La viennetta alla nutella è un trionfo di golosità; si tratta di un semifreddo pratico e veloce da preparare -sempre se si dispone di fruste elettriche- che si conserva in freezer per un lungo periodo... anche se difficilmente riesce a superare il secondo giorno di vita... finisce prima!!! 
La ricetta l'avevo vista dalla mia amica Isabella, e pensai: "chissà com'è difficile da preparare!!!" Invece, leggendo la ricetta mi sono resa conto di quanto questo dolce sia semplice da preparare pur ottenendo un risultato spettacolare, sia in termini i di resa visiva che ...gustativa!!!


Vi serve:

500 ml di panna fresca;
3 albumi;
un pizzico di sale;
120 gr di zucchero a velo
nutella q.b.
se vi va, potete aggiungere della granella di nocciole o delle piccole meringhe.

Preparazione della viennetta alla nutella

Per prima cosa, ritagliate delle strisce di carta forno -prendendo la misura del vostro stampo da plumcake- e spalmatele con la nutella. Lo strato dovrà risultare il più sottile possibile. 

Mettete in freezer per almeno due ore.
Quest'operazione è necessaria per ottenere degli strati di nutella sottili, che non riuscireste ad ottenere spalmando la nutella sulla crema.

 Se non avete lo zucchero a velo - è preferibile per montare la panna senza che si afflosci- frullate quello normale in un frullatore.



Montate gli albumi con il pizzico di sale a neve ben ferma - trovi QUA i suggerimenti per montare gli albumi al  meglio


La ricetta prevedeva di aggiungere lo zucchero agli albumi, ma io ho preferito incorporarlo alla panna, perché 
è più facile - nella fase d' aggiunta dello zucchero, poi in quantità così abbondante- che gli albumi si smontino, piuttosto che la panna.
Montate quindi la panna- che dev' essere fredda da frigo- con le fruste elettriche, iniziando ad aggiungere lo zucchero quando la panna risulta semi-montata.


A questo punto incorporate gli albumi alla panna, 

avendo cura di mescolare dall'alto verso il basso.


Bagnate il fondo del vostro stampo da plumcake ed adagiatevi la carta forno - piccolo trucchetto per riuscire a staccare il semifreddo senza difficoltà una volta pronto-; disponete il primo strato di crema alla panna


 Staccate ora la striscia di nutella congelata - se ben surgelata si staccherà al volo, senza problemi- e mettetela sopra lo strato di crema alla panna.


Ripetete l'operazione - volendo c'è crema abbastanza per fare 3 strati di nutella, al prossimo giro proverò- e concludete decorando la superficie  a vostro piacere.
Consiglio: per motivi di tempo, ho dovuto decorare la superficie prima del congelamento. Sarà invece più semplice - ed otterrete anche un risultato migliore - decorare la superficie una volta sformata la viennetta, con la superficie dura perché surgelata. 


Mettetela in freezer per 12 ore.
Al momento di servirla non sarà necessario tenerla a temperatura ambiente, ma va mangiata pressoché al momento.



19 commenti:

  1. nooooo che bontà!!!potrei morire per questa hahahaha troppo bona tesoro bravissima!!perchè non aggiungi anche questa al contest gelato?daiii ti aspettiamo!Buona serata cara

    RispondiElimina
  2. fantastica ! ti va di partecipare con questa ricetta al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    ciao
    samaf

    RispondiElimina
  3. Ma questa cosa è di una libidine infinita !!!! Io la voglio ora...Sere !!!!! :)))))

    RispondiElimina
  4. Dio mio, che golosità... è da mangiare senza freni fino a stare male, complimenti per la sua esecuzione perfetta!Ciao, buona serata!

    RispondiElimina
  5. Che brava che sei! La vienetta e una cosa favolosa!

    RispondiElimina
  6. Meravigliosa!!! Chissà che buona :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Uau....sei stata bravissima!!! Da piccola la mangiavo sempre!!!!!

    RispondiElimina
  8. viennetta fantastica slurp!!!
    baci

    RispondiElimina
  9. Oddio decisamente buona!!!
    Cannella&Pois
    http://cannellaepois.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Passo qui per caso e ti trovo una mia ricetta ahahha grazie cara, mi fa piacere che l'hai provata...è deliziosa vero?! Grazie anche per i piccoli consigli, la prossima volta ne terrà conto!! Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Ho fatto una roba del genere los corso anno.. una verà golosità! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  12. Quanto e' buona e se fatta in casa ancora meglio!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  13. ciao sere,anche io ho questa ricetta,ma mica avevo capito il passaggio della nutella a sfoglie da mettere nel frezer!!!!
    e meno male che ho letto bene la tua!!!ih ih ih!

    RispondiElimina
  14. Bellissima! pensavo anch'io dal titolo fosse impossibile ma ha anche pochi ingredienti! incredibile! bellissima! bravissima

    RispondiElimina
  15. Ciaoo tesoro!vista!scusami tanto!un bacione buona serata ciaoo

    RispondiElimina
  16. Che brava!!
    E' un bel lavoro ..ma la conclusione è eccellente.
    Inco

    RispondiElimina
  17. che goduriaaaaa che sofferenza essere a dietaaaaaaa

    RispondiElimina
  18. Il maschio alfa e' un folle amante della viennetta, quindi ti devo copiare la ricetta per farlo contento!!!
    Mi dispiace che anche tu abbia fatto il mio stesso errore con i capelli :-( Consoliamoci col fatto che ricresceranno!

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU