domenica 8 luglio 2012

Danubio


   Il Danubio: ricetta tipica campana, era da un po' che lo volevo provare. Favoloso!!!
Davvero, mi ha stupito. Non pensavo fosse così buono. Fa la sua scena, è pratico nei buffet, piace al palato. Soffice come una brioche, saporito come un rustico. Per la ricetta ho girato un po' nella blogosfera; come sempre non ne ho trovata una che mi andasse completamente a genio, così ho mixato secondo la mia esperienza. Ricetta perfetta, provare per credere!!!


con queste dosi otterrete due danubi -serve una teglia preferibilmente tonda con i bordi alti, io ho usato la classica da torte-

500 gr di farina -metà 00 metà Manitoba-
20 gr di zucchero
100 gr di burro
mezzo cubetto di lievito 
100 ml di latte
2 uova
un pizzico di sale
acqua q.b. per ottenere un impasto sodo e non appiccicoso

per la farcitura, quello che preferite; generalmente salumi e formaggio.

Preparazione del danubio salato alla napoletana

Per prima cosa preparate la biga, mescolando il lievito in acqua tiepida zuccherata con 150 gr di farina.


Fatela lievitare almeno un paio d'orette; io l'ho preparata la sera e l'ho ripresa la mattina.
Alla biga lievitata aggiungete tutti gli altri ingredienti: burro -lasciato ammorbidire a temperatura ambiente-, latte, acqua, la farina restante, sale e le uova -precedentemente sbattute- fino ad ottenere un impasto sodo e bello profumato. Un bel taglio a croce, coprite con la pellicola e fate lievitare il più a lungo possibile, almeno due orette.


Staccate dei piccoli pezzi -12, 13 per ogni danubio- e farciteli con ciò che preferite. Io ho optato per salame ed un bel cubettone di provola, come vedete nella foto


Richiudete, formando un piccolo panino tondo, mettendo la parte "della sigillatura" verso il basso.
Disponete nella teglia da voi prescelta -foderata con carta forno- distanziando i paninini fra loro.


Lasciateli lievitare ancora per una quarantina di minuti. Eccoli:


Spennellate con rosso d'uovo sbattuto ed infornate a 160° per una ventina di minuti, ecco il danubio appena sfornato




dettaglio del ripieno:



Assolutamente D-I-V-I-N-O!!!!! Da provare!!!!

Vedi anche:
Danubio dolce con crema pasticcera ed amarene
Babà rustico napoletano
pane Pita con la farcia
panini al latte da buffet
 Cheesecake salata con crudo, stracchino e rucola
hot dog





13 commenti:

  1. Ciao Sere !! E' strepitoso..ma sai che credo di non averlo mai assaggiato ?? A vederlo è una meraviglia :)

    RispondiElimina
  2. non ho mai provato a farlo, ma visto il tuo ottimo risultato direi che è proprio da provare

    RispondiElimina
  3. è vero è ottimo non richiede troppo tempo (a parte la lievitazione) e poi è bello da vedere e gustoso! complimenti :-*

    RispondiElimina
  4. ciao sere!!!
    caspita.si',il danubio e' imbattibile!

    RispondiElimina
  5. Troppo bello! Io ho sempre una paura folle dei lievitati e nn mi azzardo. Certo però che questo mi fa una gola...

    RispondiElimina
  6. Ciaooo bentornata!il danubio!!che buono!è semplicemente fantastico brava!!!buona settimana ciaoo

    RispondiElimina
  7. Che bello che ti è venuto!
    Anche io ho girato nella blogsfera per cercare una ricetta che mi piacesse, poi ho provato la ricetta proposta in una delle sfide dell'MTC e non l'ho più lasciata e la faccio da oltre un anno oramai.

    RispondiElimina
  8. Ciao Sere, piacere di conoscerti e complimenti per il blog!! Eh sì, il danubio è davvero un piatto speciale :-) Ti seguo, a presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  9. che meraviglia, non l'ho mia preparata, ma sei un'ottima fonte di ispirazione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Se voglio mettere il lievito madre solido?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conviene usare una ricetta scritta appositamente per il lievito madre

      Elimina

CONDIVIDI SU