domenica 23 settembre 2012

Pasta alla norma

La pasta alla norma: un inno alla bontà di tradizione siciliana, un tributo all'opera del compositore catanese Vincenzo Bellini, la Norma.
Ingredienti semplici come melanzane, pomodoro  e ricotta salata compongono questo primo piatto saporitissimo.
Per la ricetta della pasta alla Norma rivisitata dalla sottoscritta date un'occhiata Qua.


Ingredienti:
400 gr di spaghetti -io ho usato un tipo di pasta un po' particolare, i festoni- o penne;
2 melanzane medio-piccole;
due scalogni;
una scatola di pelati;
basilico;
100 ml di passata;
un pizzico di zucchero;
un goccino di latte;
olio d'arachidi per friggere;
sale;
ricotta salata:
olio evo.

Preparazione della pasta alla Norma

Tagliate le melanzane  a fette di circa 4-5 mm in senso verticale - qualcuna in senso orrizontale che servirà poi a decorare il piatto-; io  preferisco sbucciarle. A voi la scelta.
Mettete le melanzane a spurgare con il sale - io le pongo in uno scolapasta con un peso sopra- per un'oretta.
Nel frattempo preparate il sugo al pomodoro  : soffriggete lo scalogno tritato in POCO olio evo a fuoco basso e con il coperchio. Aggiungete i pelati,  cuocete a fuoco alto mescolando frequentemente senza coprire ( in modo che l'acqua di coltivazione del pomodoro se ne vada più velocemente). Salate.
 Quando si sarà asciugato aggiungete una cucchiaiata di passata, un pizzico di zucchero ed un goccino di latte; cuocete per altri cinque minuti e completate con le foglie di basilico spezzettate.

Lavate ed asciugate le melanzane; friggetele in abbondante olio d'arachidi caldo fino alla doratura.
Aiutandovi con della carta assorbente togliete l'olio in eccesso.
Tagliatele a listarelle ed incorporatele al sugo, unite la pasta, la ricotta salata grattugiata grossolanamente e saltate la pasta in padella  per un minuto. 
Decorate con le fettine tagliate in senso orrizontale e le foglie di basilico ... io avevo un po' di fretta e anziché decorarla me la sono semplicemente mangiata!!! Alla prossima!!!




11 commenti:

  1. La pasta alla norma è favolosa..e questa ha una faccia troppo bella :)

    RispondiElimina
  2. Un bel piatto di Pasta alla norma è davvero quello che ci voleva in questa domenica!!! ma che buonaaaa!!

    RispondiElimina
  3. la adoro! mi hai fatto venire voglia di prepararla :)
    un bacio

    RispondiElimina
  4. La mangerei anche adesso!!!troppo buonaa

    RispondiElimina
  5. concordo con tutti,e buona notte Jesica

    RispondiElimina
  6. La sto preparando proprio un questo momento.
    Salsa, melanzane fritte e ricotta salata.
    Cosa c'è di meglio?? Qui in Sicilia è un piatto che non manca mai di essere apprezzato nella sua semplicità :)
    Inoltre qualsiasi formato di pasta gli va sempre bene: Gnocchi, caserecce, penne, maccheroni, spaghetti e viaaa così !!!

    RispondiElimina
  7. ssseeeerree!!!!!!!
    troppo buona!!!!!

    RispondiElimina
  8. E si questa ricetta di pasta e' davvero favolosa quanto mi piace!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  9. Ma com'è che manco solo io a preparare questa pasta?? E' deliziosa questa pasta Sere, non hai idea quanto mi piace!!!!!
    baciuzzi

    RispondiElimina
  10. Deve essere un piatto favoloso!! buona giornata...ciao

    RispondiElimina
  11. da fare assolutamente! interessantissimo il tuo blog,mi sono unita cosi non perdo il contatto!spero ti faccia piacere e se vuoi passa da me ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU