mercoledì 12 settembre 2012

Sauté di calamari con crostini




Questa zuppetta di calamari con crostini è deliziosa come antipasto di mare; veloce da preparare ve la consiglio come preludio ad una gustosa cena di pesce.
Sauté deriva dal francese e significa "rosolato velocemente" o "a fuoco vivo".


Ingredienti per 4 persone:

4 calamari medio-piccoli ( 8 se lo proponete come secondo piatto anziché come antipasto);
1 pomodoro San Marzano;
uno scalogno;
olio evo;
peperoncino ;
vino bianco;
2 fette di pane rustico;
prezzemolo;
sale e pepe.

Lavate e pulite i calamari; tagliateli a rondelle.
Sbucciate il pomodoro e riducetelo in dadolata grossolana.
In una padella, soffriggete dolcemente lo scalogno tritato con il peperoncino; versate i calamari e fateli saltare per un paio di minuti.
Bagnate con il vino bianco, fate evaporare; aggiungete il prezzemolo ed il pomodoro. Salate e pepate, cuocete con coperchio semiaperto per 5 minuti.


Fate tostare il pane tagliato a bocconcini e dividetelo in 4 coppette;
servite i calamari nelle coppette, bagnando i crostini con il sugo di cottura.


7 commenti:

  1. Semplicemente goduriosa :)) Ci farei una scarpetta !

    RispondiElimina
  2. Gnamm!!! A quest'ota ne mangerei una padella piena...altro che antipasto!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. concordo sia con M4ry/Loredanna,baci Jesica

    RispondiElimina
  4. Che bontà, da provare!Ciao, un abbraccio!:)

    RispondiElimina
  5. eccezionale, ottimo come antipasto, molto gustoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! Sono contenta ti sia piaciuto!!

      Elimina

CONDIVIDI SU