domenica 13 gennaio 2013

Dieta flexitarian


Flexitarian:  vegetariani si, ma con elasticità.
Così si definiscono coloro che sono convinti dei benefici disintossicanti di una dieta a base di origine  vegetale, ma che non disdegnano una bistecca ogni tanto.



Una dieta a base di vegetali è molto utile per la salute ed aiuta a prevenire e curare disturbi come: ipertensione arteriosa, colesterolo alto, sovrappeso, diabete, stipsi.
La totale esclusione di prodotti di origine animale, però, può causare la carenza di alcuni nutrienti, soprattuto di vitamina B12 - indispensabile nella sintesi dell'emoglobina , presente nella carne, nel pesce, nel latte, nelle uova.
La dieta flexitarian elimina questo rischio, perchè nessuno dei cibi di origine animale è escluso, ma solo consumato con  saltuarità e parsimonia .

Quanto si perde: 3-4 kg


Quanto dura: un mese
Punti di forza: disintossicante senza rischiare carenze nutrizionali.

Lo schema alimentare prevede 1.400 calorie circa al giorno.
Due volte a settimana si può sostituire uno dei pasti vegetariani con un pasto a base di carne o pesce. 
Sono previsti due cucchiai di olio extra vergine di oliva al giorno.

LUNEDI'

Colazione: una tazza di latte scremato (200ml), 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: 70 gr di penne al ragù ( il sugo si prepara con  50 gr di carne trita  cotti con poco olio, salsa di pomodoro, cipolla, origano, un pizzico di sale e pepe)
 in alternativa si può preparare un sugo alla stessa maniera sostituendo la carne trita con 100 gr di tofu; insalata di lattuga, una mela (200g).

Merenda: un frutto (200 gr).

Cena: riso con piselli -preparato con 40 gr di riso integrale e 200 gr di piselli lessati insieme e conditi con olio e prezzemolo tritato;
200 gr di zucchine lessate;
mezzo panino (25 gr);
2 kiwi.



MARTEDI'

Colazione:  una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: tagliatelle con le zucchine, preparate con 70 gr di tagliatelle pronte condite con 2 zucchine cotte in padella; cavolfiore cotto al vapore; un pompelmo (200gr).

Merenda: un frutto (200 gr)

Cena: minestra di riso - preparata con 40 gr di riso cotto in brodo vegetale-;
caprese-preparata con 100 gr di mozzarella, 200 gr di pomodori a fette, sale e origano;
mezzo panino;
200 gr di ananas.



MERCOLEDI'

Colazione:  una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: 100 gr di spezzatino di vitello o 150 gr di filetti di merluzzo cotti con pomodoro e aromi
oppure
150 gr di spezzatino di soia con pomodoro e aromi
carote al vapore
un pompelmo

Merenda: un frutto (200 gr)

Cena: minestrone  di farro -preparato con 40 gr di farro, 50 gr di legumi secchi misti, 100 gr di patate,, zucchine, carota sedano e cipolla;
mezzo panino;
una pera (200 gr).

GIOVEDI'

Colazione: una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: 70 gr di spaghetti al pomodoro;
100 gr di formaggio tipo certosino;
200 gr di spinaci lessi o cotti al vapore;
un'arancia (200 gr).

Merenda: un frutto (200 gr)



Cena: passato di verdura- preparato con verdure miste e 40 gr di riso;
frittata di patate -prepararta con 1 uovo e mezza patata lessata e schiacciata. mishiati e cotti assieme in una padella antiaderente;
mezzo panino;
una pera.

VENERDI'

Colazione:  una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: minestrone di verdure a piacere e legumi (50 gr secchi);
100 gr di provola alla piastra;
verdure grigliate;
un'arancia.

Merenda: un frutto (200 gr)

Cena: minestra d'orzo -preparata con 40 gr di orzo e verdure miste;
200 gr di cicoria lessata;
mezzo panino;
2 kiwi.

SABATO

Colazione:  una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: riso alla crema di cavolfiore -preparato con 70 gr di riso e 150 gr di cavolfiore lessato e frullato-
carote crude in insalata tagliate a julienne;
un'arancia.

Merenda: un frutto (200 gr)

Cena: pasta e ceci-preparata con 40 gr di pasta e 50 gr di ceci lessati;
bieta lessata;
mezzo panino
2 kiwi.

DOMENICA

Colazione:  una tazza di latte scremato, 2 fette biscottate

Spuntino:  un vasetto di yogurt magro (125 ml)

Pranzo: 2 hamburger di soia grigliati  oppure 2 hamburger di pollo o 150 gr di orata al cartoccio;
insalata ;
una mela (200 gr).

Merenda: 200 gr di ananas

Cena: pastina -preparata sbattendo un uovo con il prezzemolo tritato e buttandolo in brodo vegetale bollente insieme a 40 gr di pastina;
verdure miste grigliate;
mezzo panino;
200 gr di macedonia.


Le proteine nella dieta flexitarian vengono fornite in parte dagli alimenti di origine animale, in parte  dai legumi, associati  ai carboidrati : pasta e ceci, farro e legumi misti.

FONTE: Silhouette , consulenza dott.ssa in dietologia Cristina Grande e Carmen Somaschi, presidente dell'AVI (Associazione vegetariani italiana).


Vedi anche:



1 commento:

CONDIVIDI SU