domenica 17 marzo 2013

Le zeppole di San Giuseppe




Le zeppole di San Giuseppe : fritte o al forno?
 questa è la ricetta di Mauro Improta, chef della Prova del cuoco, che la definisce l'unica ed originale napoletana: il suo segreto? sia fritte che al forno!!

 Le zeppole di San Giuseppe sono il dolce tipico napoletano con cui il 19 marzo si festeggiano i papà.
Questi dolcetti vengono realizzati con un morbido impasto di uova fresche e guarnite con crema pasticcera ed amarene... una squisitezza!!!


 Ingredienti per 15-20 zeppole di San Giuseppe

Per la pasta choux:

250 ml di acqua;
100 gr di burro;
5 gr di sale;
150 gr di farina oo
300 gr di uova - circa 5- ma vi consiglio vivamente di metterne solo 3 medio-piccole, vi renderete conto che 5 sono davvero troppe!!!
olio di semi d'arachide per friggere.

Per la crema pasticcera:
500 ml di latte;
250 gr di zucchero;
4 tuorli;
100 gr di amido di mais;
scorza di un limone non trattato.

Per decorare:
amarene sciroppate
zucchero a velo

Preparazione delle zeppole di San Giuseppe:

In una casseruola sciogliete  l'acqua con il burro e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno.
Togliete dal fuoco  ed incorporate la farina, rimettete sul fuoco , aggiungete il sale e fate addensare. L'impasto si dovrà staccare dalle pareti. Fate raffreddare.


La preparazione della crema pasticcera è un po' diversa dal solito: scaldate il latte con o zucchero. A parte mescolate i tuorli con l'amido di mais. Versate la crema di tuorli e maizena nel latte caldo, aggiungete le scorzette di limone  e fate addensare. Fate raffreddare e togliete le bucce dell'agrume.

Quando la pasta choux si sarà ben raffreddata -è importante- incorporate le uova una alla volta.
Trasferitela in una sac à poche e, su una teglia rivestita con carta forno,spremetene una quantità sufficiente per creare, con un movimento rotatorio, tante ciambelle.


Ma veniamo al segreto dello chef: passate prima le zeppole in forno a 170° per 6 minuti, così l'impasto si asciugherà all'interno e manterrà più corpo e volume.
Nel frattempo scaldate l'olio d'arachidi.




Friggete le zeppole nell'olio caldo ma non bollente e rigiratele spesso finché saranno gonfie e dorate.
Asciugatele su carta assorbente.
Spremete la crema pasticcera al centro delle zeppole, cospargete con lo zucchero a velo  e decorate con l'amarena sciroppata.


Tanti auguri al mio papà , ma anche alla mia mamma, visto che il 19 marzo è anche il suo compleanno!!!


7 commenti:

  1. Sono perfette ! Ciao Sere !

    RispondiElimina
  2. fantastiche!!! che vogliaa che ho!!!

    RispondiElimina
  3. Voglio provarle, ma per la cottura totale in forno a quale temperatura,tempo? Statico o ventilato? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dipende molto dal forno, statico 220° per 15 minuti mettendo una pallina di carta alluminio per tenerlo socchiuso e far fuoriuscire il vapore. Abbassa poi a 180 per altri 10 minuti, ma regolati secondo doratura

      Elimina
    2. Volendo verso la fine per farli asciugare meglio puoi mettere 160° termoventilato per 3/5 minuti

      Elimina
  4. per la precottura forno statico o ventilato?

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU