mercoledì 4 settembre 2013

Hamburger al formaggio


Hamburger fatti in casa: bè, diciamo la verità, noi italiani non abbiamo una grande ammirazione per l'hamburger.
Magari ci piace mangiarlo di tanto in tanto, nei supermegapanini , oppure lo acquistiamo dal macellaio e lo grigliamo, ma non ci soddisfa molto perché sa di poco...allora ce lo prepariamo da soli ed è qui, che cadiamo nella tentazione di "polpettizzarlo". 

Già, in Italia si preferiscono le polpette, e così, sbirciando sul web, ho trovato tante ricette di hamburger home made preparate con pane ammollato. Praticamente dell'hamburger avevano solo la forma.
 Avevo già sperimentato un'ottima ricetta " il mezzo hamburger e mezza polpetta", ma oggi vi svelerò il segreto per ottimi hamburger, saporiti e morbidi, non asciutti, non stopposi, e... senza pane ammollato!!


 Prima di darvi gli ingredienti,vorrei farvi un' ultima considerazione. Gli hamburger fatti in casa costituiscono un buon secondo di carne, sfizioso e nutriente, graditissimo ai bimbi.
  Preparato in casa, sarete ancora più tranquilli sulla genuinità del prodotto che, inoltre, avrà un costo ridotto. Si prepara velocemente, è versatile e può essere arricchito con vari ingredienti; è pratico, in quanto può essere congelato da crudo, avvolto singolarmente nella pellicola trasparente e cotto al bisogno.

Ingredienti per 6 hamburger al formaggio:

300 gr di carne macinata di manzo ( anche il misto manzo- maiale è ottimo);
sale e pepe;
un uovo;
prezzemolo fresco tritato;
mezza cipolla;
sottilette;
anziché pane grattugiato per rendere lavorabile l'impasto utilizzate - questa è la chicca- fiocchi di patate (il purè liofilizzato in sostanza) . Per la quantità regolatevi voi ad occhio, ne basta poco, non esagerate!
un pizzico di aglio secco (facoltativo)
Parmigiano q.b. (facoltativo)

Preparazione degli hamburger al formaggio fatti in casa

Tritate la cipolla sottile sottile e soffriggetela. Fate raffreddare.
Sbattete l'uovo ed aggiungetelo al macinato di carne, salate, pepate, unite il prezzemolo tritato, la cipolla soffritta ed i fiocchi di patate finché otterrete un composto lavorabile , ma non troppo asciutto.

Con un coppapasta formate gli hamburger


   e disponete sulla superficie la sottiletta spezzettata. Avevo anche provato a sostituire la sottiletta con del Fontina mescolato all'impasto, ma non rende. Così invece, l'hamburger finale ha una buonissima crosticina.


Riscaldate una padella antiaderente, cospargete sulla superficie un pizzico di sale e grigliate gli hamburger con la parte della sottiletta girata verso l'alto.
Girate poi gli hamburger


la sottiletta in parte si scioglie e crea una crosticina sfiziosissima... eccola qua


Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU