lunedì 4 novembre 2013

Patate arrosto



Direi che le patate arrosto, dopo le patate lesse, sono il modo più leggero di cucinare le patate.
Solitamente si tagliano a tocchetti piuttosto grandi ed il risultato finale è una saporita patata croccante fuori e morbida dentro. 
Naturalmente il risultato finale dipende molto dalla qualità delle patate, come sempre.


Preparazione delle patate arrosto:

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchettoni, più o meno della stessa grandezza.
Sbollentatele in acqua bollente salata giusto per 4/5 minuti. Questo serve per ottenere il risultato finale desiderato- croccanti fuori e morbide dentro-. Il rischio a volte è di ottenere patate bruciate fuori e crude dentro...inoltre i tempi di cottura in forno saranno più brevi.

Oliate leggermente una teglia da forno e cospargetela con un po' di pangrattato.
Disponete le patate, salate ed insaporite con un misto di spezie, quelle che preferite, certo non può mancare il rosmarino!!
Fate in modo che nella teglia non si sovrappongano.


 
Infornate - io ho scelto il programma che combina grill e ventilato-; di tanto in tanto controllatele, e, quando si saranno dorate in superficie,  giratele in ogni lato.


Vedi anche:

1 commento:

  1. Sere le tue patate arrosto sono bellissime!! Anch'io le sbollento ma di solito non uso ilpangrattato, voglio provare!! :D Un abbraccio!

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU