mercoledì 8 gennaio 2014

Pollo ripieno al forno con patate

Galletto Vallespluga ripieno al forno con patate: ma non il solito ripieno -che poi risulta magari un po' asciuttino, il solito simil polpettone diciamo - ma una farcitura morbida, saporita, gustosa... il risultato è stato spettacolare. Molto ma molto buono; ho scelto di farcire due galletti, saporitissimi, ma naturalmente anche un bel pollo intero ruspante è ottimo. 



Ingredienti per 3 galletti Vallespuga o un pollo grande intero:
un panino raffermo o 3 fette di pane in cassetta;
un goccino di latte;
un uovo;
sale e pepe;
due scalogni grandi;
olio evo;
prezzemolo; 
vino bianco;
80 gr di prosciutto cotto ( o altro che avete in casa:mortadella, pancetta, crudo)
100 gr di salsiccia o luganega;
100 gr di macinato misto manzo e maiale (ma anche solo manzo va bene);
noce moscata;
un paio di cucchiaiate di Parmigiano.
Per il contorno:
patate;
cipolle;
sale, pepe rosmarino.
Ingredienti per l'emulsione da spennellare in superficie:

olio evo;
uno spicchio d'aglio;
sale grosso e pepe;
paprika;
rosmarino;
mezzo cucchiaio di zucchero di canna (opzionale) -vi assicuro che non si sente, serve per caramellare e dorare la superficie;
un cucchiaio di worcestershire sauce (opzionale);
un cucchiaino di tabasco (opzionale)
 
Sbriciolate il panino ed ammollatelo nel latte per una decina di minuti, nel frattempo tritate lo scalogno e fatelo appassire  con un cucchiaio d'olio.
Tritate grossolanamente il prosciutto cotto ed aggiungetelo alla cipolla con il pane ben strizzato. Io ho sfumato con un goccino di vino bianco; cuocete per cinque minuti ed infine unite il prezzemolo tritato. Fate raffreddare.

Quando il composto si sarà raffreddato unite la salsiccia, il macinato, il Parmigiano, la noce moscata e l'uovo (precedentemente sbattuto). Amalgamate bene ed aggiustate di sale e pepe. 
Il ripieno risulterà molto morbido -nel caso potete asciugare con del pane grattugiato, ma poco però-.
Lavate bene il pollo, anche all'interno -acquistatelo già eviscerato- ed asciugatelo.
 
Farcitelo con il ripieno. Cercate di richiudere la cavità con lo spago... ora vi faccio vedere la foto, anche se fa un po' sorridere ;)




 
 A questo punto, per evitare che il ripieno fuoriuscisse durante la cottura, ho pensato di sigillare la  parte in padella, giusto per precauzione.
 Dovrete quindi riscaldare l'olio nella teglia che poi andrete ad infornare e scottare la parte interessata- meglio un galletto per volta-






A questo punto preparate un'emulsione sbattendo tutti gli ingredienti indicati sopra e spennellate il pollo.

Infornate per 5 minuti a 250° grill, togliete e sfumate con il vino bianco.
Rimettete in forno altri 5 minuti a 200° ventilato-in modo che l'alcool evapori-.
Togliete, abbassate il forno a 180° ed infornate coperto con l'alluminio per 40 minuti , forno statico, in modo che rilasci il grasso e crei un bel sughetto abbondante.
Nel frattempo preparate le patate, io ho scelto quelle piccole piccole da forno -fantastiche con il pollo. In alternativa  tagliate le patate  a spicchi e lasciatele in acqua fredda affinché rilascino l'amido -e risultino quindi più croccanti- ed allo stesso tempo non diventino nere.

Trascorso il tempo togliete il pollo e  conservate parte del sughetto rilasciato, che servirete al momento di portare in tavola.
Bagnate il pollo o galletto con il sughetto restante ed aggiungete le patate con le cipolle tagliate a metà,salate e pepate, aggiungete il rosmarino se vi va.

Ri-infornate per un'altra quarantina di minuti o comunque finché patate e pollo non saranno belli dorati. Ricordate di girare le patate di tanto in tanto e di mettere il grill gli ultimi dieci minuti di cottura. 
Al momento di servire portate in tavola il sughetto tenuto da parte.


Vedi anche:

Pollo intero al forno con patate 
Pollo alla diavola
Arrosto ripieno
Sovraccosce di pollo ripiene al forno
Arrosto falsomagro al sugo 

2 commenti:

  1. Mamma mia che bontà!!!! lo fanno al paese mio.. ma io pesonalmente non mi ci son mai cimentata! E buonissimo.. smackkk

    RispondiElimina
  2. O_O io non posso vedere questi piatti ultra golosi!!!!!!! che fame *.*

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU