venerdì 14 febbraio 2014

Frittelle di carnevale con crema alla nutella





Frittelle ripiene con crema alla nutella... che golosità!!
Naturalmente le potete farcire anche con la classica crema pasticcera,



Ingredienti per circa 55-60 frittelle:

  125ml di acqua;
125 ml di latte;
100 gr di burro;
5 gr di sale;
150 gr di farina oo;
4-5 uova ( a seconda della grandezza)
olio di semi d'arachide per friggere.

500 di latte intero;
100 gr farina 00*;
100 gr zucchero;
1 uovo;
1 tuorlo;
aroma di vaniglia;
400 gr di nutella. 


Preparazione delle frittelle con crema alla nutella

Per prima cosa preparate la crema alla nutella (ricetta QUI)

Metodo tradizionale:
In un pentolino riscaldate il latte con la vaniglia ed al primo bollore spegnete.
 Con le fruste elettriche montate l'uovo ed il  tuorlo con lo zucchero finché  saranno chiari e spumosi (foto 1 e 2).
Aggiungete la farina:  fate assorbire completamente mescolando con un cucchiaio di legno (foto 3); unite anche il latte a filo, sempre mescolando.
Togliete la vaniglia o la buccia di limone- accendete la fiamma e  mettete  sul fuoco  (la temperatura non dovrebbe superare gli 82°);  mescolando sempre (4).
Non appena sentite che inizia ad addensarsi spegnete la fiamma e mescolate con energia, se necessario usate la frusta per evitare che si formino grumi (5).
Amalgamate la nutella alla crema ancora calda (foto 6).
 Fate raffreddare e coprite a contatto  con la pellicola trasparente per evitare che si formi la patina in superficie.

Con il bimby:
Polverizzate la scorza di limone - se usate il limone- con lo zucchero 20 sec. vel. 7.
Unite tutti gli ingredienti e cuocete 7 min 90° vel 4. 
Amalgamate la nutella con la crema ancora calda.
Fate raffreddare.

clicca per ingrandire

Iniziate ora a preparare la pasta choux

In una casseruola sciogliete  l'acqua con il burro e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno.
Togliete dal fuoco  ed incorporate la farina, rimettete sul fuoco , aggiungete il sale e fate addensare. L'impasto si dovrà staccare dalle pareti. Fate raffreddare.
Quando la pasta choux si sarà ben raffreddata -è importante- incorporate le uova una alla volta, mescolando e facendo assorbire l'uovo prima di aggiungere il secondo.
La pasta choux è pronta quando sollevando il cucchiaio forma dei lunghi "nastri".

 clicca per ingrandire

Scaldate l'olio d'arachidi per friggere e versate un cucchiaino scarso d'impasto alla volta, 
l'olio dev'essere caldo ma non bollente -altrimenti si cuociono solo esternamente e poi hanno quel retrogusto cattivo di sapore d'uovo- e rigiratele spesso finché saranno gonfie e dorate.
Asciugatele su carta assorbente.
Fatele raffreddare, se volete cospargete di zucchero, riempite una sac à poche con la crema alla nutella e farcite le frittelle.


Vedi anche:

Pignolata calabrese

Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU