sabato 12 aprile 2014

Millefoglie con mascarpone e salsa alle fragole





Un dolce fresco e primaverile: millefoglie con crema al mascarpone e salsa alle fragole.
Semplice, veloce, ma di gran successo!!


Questo dolce è più buono e più fresco di una tradizionale millefoglie perchè 
la crema al mascarpone non contiene l'uovo crudo (non si sposerebbe bene con la salsa alle fragole e con i primi caldi è meglio evitare)

le fragole non sono messe così- nude e crude-  ma prepareremo una golosissima salsa alle fragole.

Vi aspetto nel mio nuovo gruppo "Golosando"su facebook, 
per condividere i vostri successi in cucina ed interagire direttamente con me!!


Lo trovate  QUI , vi basterà cliccare "iscriviti al gruppo" in alto a destra


Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia rotonda oppure 1 rotolo di pasta sfoglia doppio strato;
un albume e zucchero per spennellare

Per la crema panna -mascarpone

380 gr mascarpone;
250 ml panna da montare
40 gr zucchero a velo vanigliato;

Per la salsa alle fragole:

400 gr fragole fresche;
130 gr zucchero semolato;
mezzo limone;
Preparazione della millefoglie con crema al mascarpone e salsa alle fragole

Per prima cosa preparate la salsa  di fragole

  Lavate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele a pezzi di media dimensione (la salsa alle fragole contiene pezzetti interi, quindi non tagliateli troppo piccoli).

Mettete le fragole  in un tegame con il fondo spesso assieme al succo del mezzo limone che spremerete appena, non completamente, e lo zucchero.

  Cuocete a fuoco dolce ( io ho usato lo spargifiamme per evitare che si attaccasse sul fondo) per  25/30 minuti a fuoco dolce mescolando spesso.
Spegnete e  lasciate raffreddare.
Non preoccupatevi se la salsa alle fragole vi dovesse sembrare troppo liquida: per questo dolce è bene che ci sia un pò di sughetto ad animere la crema al mascarpone.

Preparazione delle millefoglie

Se trovate la sfoglia doppio spessore vi basterà ritagliare dei cerchi (anche con un semplice bicchiere).
Se invece disponete della classica sfoglia, non dovrete far altro che sovrapporre i due cerchi di sfoglia, passarli legegrmente ( senza schiacciarli, solo per farli aderire ) con il  mattarello e ricavare dei cerchi.
Un'idea carinissima -solo un po' laboriosa- è quella di creare dei cerchi piccolissimi, così da ricavare delle mini- millefoglie da gustare in un sol boccone!!
 Vi sconsiglio invece un'unica millefoglie, rende meno!!


clicca per ingrandire

Bucherellare con i rebbi di una forchetta per tre volte il centro dei cerchi per  la lunghezza.

Disponete le sfoglie su una  placca ricoperta da carta forno; spennellate con albume d'uovo e spolverate con zucchero semolato-
Infornate per 15 minuti a 180 gradi -attenzione alla cottura!! Devono essere  dorate ma bianche.

Preparazione della farcia al mascarpone e panna

Se ne avete la possibilità, mettete la ciotola in cui monterete la panna in freezer una mezz'oretta prima.
Iniziate amalgamando il mascarpone con lo zucchero a velo vanigliato e riponete in frigo.
Montate ora la panna fredda di frigorifero con le fruste elettriche nella ciotola raffreddata in freezer
 ( serve solo ad accellerare il processo).
Amalgamate la panna montata al mascarpone, avendo cura di mescolare dall'alto verso il basso per non smontare il composto.
Riponete in frigo.

Prendete  le sfoglie che nel frattempo si saranno raffreddate per bene.

 Tagliatele al centro con un coltello,  dividendole in due (foto 3) con delicatezza, per non romperle.

Un'oretta prima di servire le millefoglie, farcite la base con la crema al mascarpone e poi una cucchiaiata di salsa alle fragole. Coprite con l'altra metà di millefoglie e aiutandovi con una sac a poche, decorate con la  crema al mascarpone ed una fragolina in salsa. 

Rimettete in frigo per un'oretta e servite croccanti e golose.
Le millefoglie si conservano in frigo per un paio di giorni, anche se perderanno in croccantezza - ma sono comunque ottime!!



Vedi anche:

 Tiramisù alle fragole

Ricetta tratta dal blog "Rossella in padella".

6 commenti:

  1. Sono contenta che ti sia piaciuta questa ricetta, golosissima, anche i nìmiei bambini le adorano. L'idea della millefoglie da mangiare in un sol boccone è davvero fastastica, brava! :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia Sere!!!
    Complimenti sia a te che a Rossella!!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  3. ammappete Sere!!!!
    che delizia!!!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che buone!!!! Buona Pasqua!!!!

    RispondiElimina
  5. Adoro la millefoglie e le tue in versione mini sono davvero molto molto invitanti con quella panna....Mi associo ai tuoi followers per seguirti...ciao e Buona Pasqua Lia

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU