domenica 22 giugno 2014

Le pieghe a 3 per pane,pizza e lievitati dolci


Le famose pieghe a tre, che ricorrono spesso nelle ricette del pane, della pizza, delle focacce o dei lievitati dolci.



Allargate delicatamente l'impasto con le mani,  dando la forma di rettangolo (foto 1).

Fate la prima piegaportando la metà superiore al centro (foto 2) 
e anche la metà inferiore va portata al centro (foto 3).

Girate l'impasto di 90°, riallargatelo (foto 4) sempre a rettangolo  
e ripetete le pieghe (foto 5,6)



Trovate QUI un video che vi mostra come fare, è breve e conciso, vi consiglio di dargli un'occhiata.




Arrotondate il panetto ( foto 7) , cioè pirlatelo:

PIRLATURA: con i palmi fate roteare l'impasto su se stesso, spingetelo poi  verso il vostro ventre , roteate ancora e spingete ancora verso di voi, in modo da PIRLARLO, cioè ottenere una bella forma sferica. 

Nel caso dei lievitati dolci, in particolare quelli con sospensioni,è importante che si formi una sottile pellicina sulla superficie ( come un budello) :


impasto dei pangoccioli






Nessun commento:

Posta un commento

CONDIVIDI SU