sabato 14 giugno 2014

Verdure gratinate al forno


Simil -caponata : verdure gratinate saporitissime (quasi ) light:

E'èè??
Nà caponata al forno non si è mai vista.
Non leggo neppure la ricetta guarda!!

Caponata .
No, dico, testuali parole:
" Sà di caponata"

Ed  io...

 con intuibili gesti dellle mani che inequivocabilmente dicevano

e vai e vai evvai

Fargli mangiare verdure -di diversi tipi per giunta- al forno.
Quasi light.
e mi dice pure che sembrano caponata.
 Quale soddisfazione più grande?

E no, " lui" non è mio il mio bimbo .
E' il mio maritino.

Il mio bimbo mangia le verdure come fossero oro,
tutto merito della mamma ;)

Com'è che è così buona?
Nessun segreto inconfessabile.

Sta tutto nel : "quasi light".
Qualche goccia di olio extravergine in più
 (tutto omega 3, per quanto sia l'alimento più calorico che esista) .

Ed una gratinatura arricchita.

Oltre al pane grattugiato grosso,
 la teglia: dev'essere grande. 
Meglio se un po' pesante. Ma larga, perché altrimenti le verdure si stufano ma rimangono mollicce e non croccantine.

Last but not least, 
il taglio.
Se nella caponata è meglio non farli troppo piccoli e sottili -perché altrimenti diventa un miscuglio indistinguibile, al forno preferite tagli sottili.


A voi la ricetta

una zucchina;
una melanzana grande;
3 patate grandi;
due cipolle rosse -meglio se di Tropea-;
un peperone rosso piccolo;
un peperone giallo piccolo;
olio evo
Spezie e odori a vostra scelta  ( prezzemolo, alloro, rosmarino, salvia, menta tritati): tutto in modica quantità. Basta "un tocco".

per la gratinatura:

pane grattugiato è importante che sia di grana grossa
( generalmente il pane grattugiato al Nord sembra sabbia per quanto è fine: il mio consiglio è quello di grattugiarvelo a casa per i fati vostri: se usate il robot sarà sufficiente utilizzare pane raffermo anziché secco)

 Grana ( circa 1/3 rispetto al pane, quindi un cucchiaio su tre):

erba cipollina - fresca o secca, così ce l'avete sempre a disposizione;
pepe.

Preparazione dell verdure gratinate al forno

Preriscaldate il forno a 250°
Per prima cosa tagliate le melanzane a tocchetti (foto 3), mettetele nello scolapasta con un po' di sale fino  e lasciate che spurghino l'acqua amarognola. - una mezz'oretta-.
Se non ne avete  tempo quest'operazione non è fondamentale, 
considerando che le melanzane d'oggi non hanno quella nota amara, però ho notato che se lo si fa il risultato è più saporito.

Passate ora alle patate: sbucciatele e tagliatele come si vede nella foto 1.

Tagliate a rondelle grossolane la cipolla di Tropea ( foto 2)
oliate e pangrattate una teglia e disponete le patate e le cipolle, salate e pepate.
Infornate nella parte bassa del forno ( se lo avete , mettete il programma con la cottura inferiore).
Questo serve per rendere croccante la base.

Preparate la gratinatura: mescolate pane grattugiato con il grana e l'erba cipollina (foto 6)

Nel frattempo lavate e mondate i peperoni: eliminate la parte bianca - amarognola-  ed i semi.
Tagliateli  a strisce lunghe e sottili come in foto (4)

clicca per ingrandire

Togliete la teglia dal forno, unite i peperoni, mescolate il tutto e spolverate una cucchiaiata di gratinatura ed un giro d'olio. Infornate, stavolta a metà del forno, cottura statica.


Dedicatevi ora a zucchine e melanzane: sciacquate quest'ultime dal sale in eccesso , asciugatele;

tagliate le zucchine della stessa misura delle melanzane.

Aggiungete zucchine e melanzane alla teglia in forno ( foto7 e 8)

 unite le spezie tritate che avete scelto, la gratinatura e sempre un giro d'olio, sale  e pepe.

Infornate, sempre statico , per 15 minuti.

Dopodiché mettete ventilato - meglio se combinato con il grill-.
Durante la cottura, ogni tanto togliete la teglia, mescolate e date un altro giro di gratinatura ed olio evo.

Ci vorrà circa un'oretta: gli ultimi dieci minuti spostate la teglia in alto e mettete il grill per gratinare la superficie ( foto 9 e 10).


Servite con un diavoletto di pollo!!

Vedi anche:

Caponata
Patate arrosto
Peperonata in umido












3 commenti:

  1. io che non amo troppo le verdure,devo dire che a questi piatti non so dire di no!!!!!brava!

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU