sabato 5 luglio 2014

Insalata di patate di Martha Stewart


L'insalata di patate:  
la amerete.
Se siete dei "patatari" la adorerete.
E poi così pratica, fresca,
e ancora più buona se preparata il giorno prima.
Uno di quei piatti che vorreste già pronti, nel vostro frigo, quando tornate la sera dal lavoro d'estate.
Oppure quando avete ospiti, un contorno diverso, originale,
e soprattutto programmabile.
 Magari abbinata al roastbeef all'inglese.
Prima di passare alla ricetta vi ricordo la mia  pagina su facebook, per continui aggiornamenti e nuove ricette!!

https://www.facebook.com/Sere81

Fonte d'ispirazione Stefania, dal suo blog Arabafelice in cucina, sempre in prima fila nel testare le ricette della Stewart. 
La quantità era per un esercito, quindi ho dimezzato le dosi eccetto  la quantità di uova -che mi andavano proprio- . 
In rosso gli ingredienti un po' particolari che non ho trovato, e che ho cercato di sostituire.


CLASSIC POTATO SALAD di Martha Stewart
( per 12-15 porzioni abbondanti)

2 chili di patate (meglio rosse o bianche);
1 cucchiaio di sale grosso;
3 cucchiai di aceto di mele;
3 uova grandi;
230 g di maionese;
mezzo cucchiaino di semi di sedano 
mezzo cucchiaino di pepe
3 gambi di sedano- io non l'ho messo, non lo amo-
una cipolla non troppo grande -io cipolla di Tropea;
10 cetriolini sott'aceto -si! ma quelli grossi della Zuccato;
3 cipollotti;
2 cucchiaiate di prezzemolo tritato;
un cucchiaino di paprika dolce;
sale fine;
1 cucchiaino di senape in polvere - io senape normale, e ne ho messa un po' di più. Ho aggiunto anche una cucchiaiata di mostarda di Digione.

Preparazione dell'insalata di patate"all'americana"

Lavate le patate con la buccia e mettetele in una pentola capiente; copritele con abbondante acqua. 
Appena l'acqua arriva a bollore aggiungete un cucchiaio di sale grosso, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere finché le patate saranno tenere, circa 25 minuti ( fate la prova con la forchetta).

Scolatele e  pelatele ancora calde aiutandosi con della carta da cucina.
Fate raffreddare prima di tagliarle -altrimenti tenderanno a spappolarsi- a cubetti da circa 2cm e mezzo, metteteli in una ciotola e versatevi sopra l'aceto di mele.


Mettete le uova in un pentolino con acqua fredda fino a coprirle completamente; portate a bollore e spegnete immediatamente il fuoco. Coprite con un coperchio e aspettate 11 minuti.
Quindi mettete le uova in una ciotola di acqua fredda e aspettate che freddino.
A questo punto pelatele e  tagliatene due a cubetti; lasciatene uno  da parte per la decorazione.

In una ciotola mescolate le uova a pezzetti, la maionese, i semi di sedano, la senape -eventualmente la mostarda- e salate a piacere.
Girate bene quindi unite le patate, il sedano a fettine sottili, la cipolla a pezzetti, i cipollotti a fettine sottilissime, i cetriolini affettati, la paprika ed il prezzemolo.

Mescolate e fate riposare in frigo per  una notte.
Decorate con le fettine di uova e spolverizzate con la paprika.


Vedi anche:

I piatti estivi
Insalata russa
insalata di pasta con pesto di rucola, pomodorini e mais
Insalata di riso della nonna Berta
Pomodori ripieni di riso - da crudo-
Insalata di polipo e patate

3 commenti:

  1. Sono contenta che ti sia piaciuta, a casa mia non basta mai nemmeno con dosi da esercito :D

    RispondiElimina
  2. Fantastica! La provo di sicuro!

    RispondiElimina
  3. La amerò di sicuro e non vedo l'ora di provarla!!! Un abbraccio Sereee

    RispondiElimina

CONDIVIDI SU