mercoledì 7 gennaio 2015

Cheesecake salata al tonno e profumo di basilico


Cheesecake senza cottura, con tonno :
 pratica da preparare - perché lo si può fare in anticipo-  scenografica, buona, 
e come antipasto di pesce non eccessivamente costosa...




Ingredienti:


160 gr di crackers;
due cucchiaiate di pesto (trovate QUI la ricetta) -oppure un mazzetto di basilico fresco-;
 200 gr di tonno sgocciolato;
80 gr di burro;
250 gr di mascarpone;
150 gr di philadelphia o altro formaggio spalmabile;
250 ml di panna fresca;
12 gr di gelatina in fogli;


Vi aspetto nel mio nuovo gruppo "Golosando"su facebook, 
per condividere i vostri successi in cucina ed interagire direttamente con me!!
Lo trovate  QUI , vi basterà cliccare "iscriviti al gruppo" in alto a destra


 Preparazione della cheesecake salata al tonno 

  
Iniziate a preparare la base: se avete un robot potente sarà sufficiente far ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Se invece utilizzate un minipimer dovrete sciogliere il burro o a bagnomaria o nel microonde, coperto con la pellicola trasparente ed utilizzando la funzione scongelamento.

Per prima cosa tritate i crackers; incorporate il burro ed il pesto ( se avete il basilico frullatelo insieme ai crackers)e stendete il composto in una teglia foderata di carta forno. 

Il composto deve risultare bello compatto, se ancora sabbioso vi consiglio di aggiungere altro burro (altrimenti la base si sbriciolerà al momento di servire la cheesecake.
Vi consiglio di preferire una tortiera dal diametro più  stretto di una tradizionale, così la vostra cheesecake risulterà più alta e bella da vedere, oppure se avete degli stampini piccoli potete fare delle mini cheesecakes.
Con il palmo della mano inumidito o il dorso di un cucchiaio comprimete e livellate la base fino a renderla compatta e regolare.

Foto esempio


 Mettete in frigo per una quindicina di minuti.
Nel frattempo preparate la farcitura.
Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per dieci minuti.
Lavorate a mano o con la frusta il mascarpone, il philadelphia e metà della panna; unite il tonno sgocciolato e sbriciolato.  Il composto risulterà cremoso e non fluido.


Strizzate i fogli di gelatina e scioglieteli in un pentolino con la panna restante, riscaldandola leggermente senza mai arrivare al punto di bollore e mescolando continuamente. 
Quando la gelatina si sarà sciolta nella panna, aggiungetela alla crema di formaggi e tonno ed amalgamate. 
Versate la farcitura sulla base, livellate e riponete in frigo per almeno 4 ore. Io l'ho preparata il giorno prima.
Al momento di servire toglietela dalla stampo e decorate con pomodorini, capperi e foglie di basilico.


VEDI ANCHE:

1 commento:

CONDIVIDI SU